338-1938888 o 331-2460501/2/3 o 0172-55294info@cufrad.it

News di Alcologia

La mia infanzia è stata talmente faticosa che il solo modo per sopravvivere è stato cancellare tutto...

La mia infanzia è stata talmente faticosa che il solo modo per sopravvivere è stato cancellare tutto...

La mia infanzia è stata talmente faticosa che il solo modo per sopravvivere è stato cancellare tutto, momenti buoni e cattivi.

Quando ho cominciato a frequentare Al-Anon, tutto è risalito alla superficie ed oggi posso dirvi a che cosa assomiglia un’infanzia in una famiglia con problemi di alcol. Paura costante e dominante: di essere rifiutato, di essere amato, dell’ignoto, del futuro, una paura che non si ferma mai! E’ la solitudine, il desiderio di avere degli amici e, nello stesso tempo, respingerli il più lontano possibile. E’ vergogna, è vuoto da colmare, essere convinti di non essere amati, avere l’impressione di non valere abbastanza. Oggi, attraverso questo programma d’ amore, che sono i 12 Passi e le 12 Tradizioni, posso superare tutta la rabbia che avevo dentro di me, per mantenere quella serenità che mi sono faticosamente conquistato varcando la soglia del gruppo.

Penso che ,se tutti i bambini ed i ragazzi entrassero da quella porta, non passerebbero quello che ho passato io perché anche da bambini si soffre per questo terribile problema che coinvolge la famiglia intera. La realtà è che spesso si fa finta di niente e si nasconde tutto! Oggi mi sento di dire che il problema è passato ed io sono sereno:tutto questo grazie al gruppo Al-Anon.

-Claudio-