338-1938888 o 331-2460501/2/3 o 0172-55294info@cufrad.it

News di Alcologia

Alcohol and Alcoholism: social network e marketing digitale, giovani inondati da spot di alcolici

Alcohol and Alcoholism: social network e marketing digitale, giovani inondati da spot di alcolici

Social network e marketing digitale: giovani inondati da spot di alcolici

Lo dice una ricerca della Texas A and M University, pubblicata da Alcohol and Alcoholism. L'esposizione incontrollata a questo tipo di messaggi può provocare l'avvicinamento dei giovani all'alcol e l'utilizzo scorretto dello stesso

 
Social network e marketing digitale: giovani inondati da spot di alcolici

Pubblicità di alcolici anche sui profili social di tredicenni che rischiano di essere inondati dai messaggi delle aziende.

E' quanto emerge da una ricerca della Texas A and M University, pubblicata da Alcohol and Alcoholism, secondo cui tutti i profili possono visualizzare i contenuti pubblicitari ed entrare in contatto con le rispettive case di produzione dei prodotti. L'esposizione incontrollata a questo tipo di messaggi può provocare l'avvicinamento dei giovani all'alcol e l'utilizzo scorretto dello stesso.

Secondo lo studio sono stati quasi 2000 i tweet in un mese ricevuti dai ragazzi dai 21 anni in su mentre al di sotto di questa età i profili non potevano ricevere materiale promozionale.

Per quanto riguarda Instagram non c'era nessun filtro e nel corso della ricerca anche i minorenni hanno ricevuto in media 362 post promozionali, più frequenti di giovedì e venerdì. Secondo gli autori, inoltre, i ragazzi che seguono aziende di alcolici su Instagram ricevono quotidianamente promozioni in merito direttamente sui loro smartphone.


(...omissis...)


copia integrale del testo si può trovare al seguente link:
http://www.repubblica.it/tecnologia/social-network/2015/12/14/news/social_bombardati_da_spot_alcol-129459114/

(Articolo pubblicato dal CUFRAD sul sito www.alcolnews.it)