338-1938888 o 331-2460501/2/3 o 0172-55294info@cufrad.it

News di Alcologia

Se la droga è accessibile in casa, gli adolescenti rischiano di diventarne dipendenti da adulti

Se la droga è accessibile in casa, gli adolescenti rischiano di diventarne dipendenti da adulti

Se la droga è accessibile in casa, gli adolescenti rischiano di diventare dipendenti da adulti

Chi in età adolescenziale vive in famiglie dove droghe o alcol sono facilmente accessibili ha maggiori probabilità di diventarne dipendente da adulto. È quanto dimostra uno dei primi studi sull’impatto che le abitudini famigliari hanno sulla vita dei teen ager e sul loro futuro. I ricercatori dell’Università del Michigan hanno seguito 15 mila partecipanti del National Longitudinal Study of Adolescent Health, con monitoraggi periodici a 16, 22 e 29 anni.

Generalmente, chi aveva avuto durante l’adolescenza facile accesso in famiglia a droghe e alcol iniziava a farne uso presto e ne aumentava il consumo una volta cresciuto. 

«Mentre esistono molti studi che mettono in relazione il consumo di alcol e droghe da parte dei genitori con l’uso delle sostanze nei giovani - dice Clifford Broman, a capo della ricerca - c’è un numero limitato di ricerche su quanto la disponibilità di alcol e droghe in casa possa influenzare il comportamento dei figli in futuro. Queste scoperte dimostrano che l’accessibilità di droghe illegali e alcol in famiglia durante il periodo critico della crescita è un fattore di rischio per l’uso di sostanze più avanti nel tempo».

 

(...omissis...)

copia integrale del testo si può trovare al seguente link:

http://www.healthdesk.it/prevenzione/droga-accessibile-casa-adolescenti-rischiano-diventare-dipendenti-adulti

(Articolo pubblicato dal CUFRAD sul sito www.alcolnews.it)