Centro specializzato per la cura dell'ALCOLISMO e delle patologie correlate
Associazione Riconosciuta - Loc. Paolorio, 2 Sommariva del Bosco (CN) Tel. 338-1938888 / 331-2460504 o 0172-55294 info@cufrad.it

NEWS DI ALCOLOGIA e patologie delle dipendenze

Alcol, aggressività e le conseguenze sulle nostre azioni
Fonte: stateofmind.it

Alcol, aggressività e le conseguenze sulle nostre azioni

Secondo un recente studio chi ha poca capacità di prendere in considerazione le conseguenze delle proprie azioni corre il rischio di diventare aggressivo se alza troppo il gomito; questo non accadrebbe invece in chi gode di una visione prospettica delle situazioni.

Le persone che si concentrano sul qui e ora, senza pensare alle conseguenze nel futuro, sono in generale più aggressive delle altre, e questo effetto è amplificato notevolmente quando sono ubriache. L’alcol rende miopi e restringe l’attenzione su ciò che è importante per sé nell’immediato, spiega Brad Bushman, autore principale dello studio e professore di comunicazione e psicologia della Ohio State University.

Lo studio ha coinvolto 495 adulti, tutti bevitori sociali con un’età media di 23 anni; a tutti è stata somministrata la Consideration of Future Consequences scale, per valutare quanto i partecipanti erano concentrati sul presente o sul futuro. Successivamente sono stati creati due gruppi, uno dei quali è stato fatto ubriacare con succo di arancia mescolato ad alcol in un rapporto di 1:5, mentre all’altro gruppo è stata data una bevanda quasi analcolica, considerata placebo.

L’aggressività è stata misurata replicando una prova sperimentale sviluppata nel 1967 per testare l’aggressività attraverso l’uso di scosse elettriche inoffensive, ma lievemente dolorose. A ognuno dei partecipanti è stato detto che era in competizione con un avversario dello stesso sesso in un test di velocità di reazione al computer, nel quale il vincitore somministrava una scossa elettrica al perdente, determinandone anche l’intensità e la durata. In realtà non c’era nessun avversario e i vincitori erano stabiliti in modo arbitrario. Il dato interessante riguarda l’escalation di violenza (scariche più forti e lunghe) che si è verificata nei confronti dei perdenti da parte dei vincitori, ai quali infatti veniva fatto credere che stavano effettivamente somministrando scariche sempre più forti man mano che l’esperimento progrediva. I risultati sono chiari: meno le persone pensano al futuro e più è facile che si vendichino sull’avversario, specialmente se sono ubriache. Quelli concentrati sul presente e anche ubriachi infatti hanno dato scosse più intense e lunghe di chiunque altro. L’alcol invece non ha avuto effetti sull’aggressività di chi ha mostrato di possedere una visione prospettica (future-focused). Gli uomini erano più aggressivi delle donne in generale, ma gli effetti dell’alcol e della personalità erano simili in entrambi i sessi.



(Articolo pubblicato dal CUFRAD sul sito www.alcolnews.it)


Le news di: martedì 06 novembre 2012

1) National Institute on Alcohol Abuse and Alcoholism: zero alcol in gravidanza (Fonte: iodonna.it 5 novembre 2012)
2) Alcohol: necessari maggiori interventi per combattere l'alcolismo (Fonte: droganews.it 6 novembre 2012)
3) Alcol e giovani: a quota 14mila download l'Applicazione del Ministero per fermare l'abuso (Fonte: scienzaesalute.blogosfere.it 6 novembre 2012)
4) Journal of General Internal Medicine: la metà dei malati affetti dal virus dell'HIV trascura la terapia antivirale per bere alcolici (Fonte: salute.piazzagrande.info 6 novembre 2012)
5) Alcolismo: panoramica delle cause (Fonte: benessere.com)
6) 440mila alcolisti sul lavoro: un fenomeno che sta diventando un allarme nazionale (Fonte: quicaserta.it)
7) Alcol, aggressività e le conseguenze sulle nostre azioni (Fonte: stateofmind.it)
8) Marijuana: effetti sulle funzioni sensoriali e cognitive (Fonte: lugano-ticino.com)
9) Università di Oxford: analisi del tabagismo femminile (Fonte: sfilate.it)
10) Commissione Europea: sotto osservazione il fenomeno del gambling online (Fonte: droganews.it )
11) I-Disorder: attenzione alle tecnodipendenze (Fonte: lastampa.it 6 novembre 2012)
12) Osservatorio sulle droghe di Lisbona: il consumo di droghe in gravidanza (Fonte: retecedro.net 5 novembre 2012)
13) Mount Sinai School of Medicine di New York: modificacazioni cerebrali causate da morfina e cocaina (Fonte: ADUC.it )
14) Malattie cardiache croniche: attenzione ai fattori di rischio (Fonte: aciclico.com)
15) Genova: nel centro storico weekend senza alcol (Fonte: zazoom.it)
16) PER INSERIRE NELLE PROSSIME NEWS studi, notizie e info da diffondere: CLICCA QUI (Fonte: news.alcologia@cufrad.it)
PER RICEVERE LE NEWS E' NECESSARIO ISCRIVERSI NELLA SEZIONE NEWSLETTER di questo sito.

Le attività da noi promosse sono tutte di carattere non lucrativo. Lo scopo di queste news è di diffondere notizie ed informazioni di carattere sociale per la prevenzione dei danni alcol-correlati.
FONTI DELLE NOTIZIE:
Le notizie riportate provengono a) dalla diretta collaborazione da parte di esperti, di associazioni, di enti e di singoli privati che si occupano specificamente di alcologia oppure che sono interessati alla prevenzione dei problemi alcol - correlati. b) da internet attraverso motori di ricerca, siti, rassegne stampa. La Direzione declina ogni responsabilità al riguardo delle notizie riportate. La responsabilità dell'autenticità e del contenuto è attribuibile direttamente alla fonte che viene citata per ogni articolo o all'autore della mail che viene da noi pubblicata. La redazione delle news è a cura del settore "Accoglienza Ambulatoriale" del CUFRAD.
INVITIAMO TUTTI A COLLABORARE
trasmettendo all'indirizzo news.alcologia@cufrad.it le notizie di incontri, dibattiti, convegni, abstract, slides, relazioni, studi, pubblicazioni, articoli ed ogni altro materiale che possa essere utile diffondere per favorire la partecipazione attiva di tutti alla prevenzione dei problemi e delle patologie alcol - correlate. N.B.) Affinchè possiamo pubblicare il materiale che ci inviate è necessario che citiate in modo dettagliato la fonte da cui avete tratto l'articolo o la notizia che ci proponete di pubblicare nelle news. Nel caso in cui ci inviate Vostri commenti Vi chiediamo di fornirci anche i Vostri dati personali perchè, all'esclusivo scopo di garantire la serietà dell'informazione e la tutela dei lettori, verranno pubblicate esclusivamente le notizie che abbiano una fonte certa. Vi chiediamo perciò di inserire nelle mail che ci inviate con i Vostri commenti anche le Vostre generalità complete. La direzione si riserva di non pubblicare i commenti ritenuti non idonei e di controllare l'autenticità dei dati forniti. In accordo con le norme in vigore sulle privacy (D.L.196/03) i Vostri dati personali che ci comunicherete non saranno pubblicati nelle news ma saranno da noi utilizzati esclusivamente per la verifica delle notizie, e pertanto non verranno da noi gestiti in alcun modo, e non verranno comunicati a terzi, né diffusi.
AIUTA LA PREVENZIONE... PROMUOVI LA SALUTE
Invia all'indirizzo news.alcologia@cufrad.it gli indirizzi e-mail dei tuoi amici e di persone che sarebbero interessate alle news di alcologia. Proporremo anche a loro di ricevere le news per diffondere la prevenzione dei danni alcol-correlati e promuovere nuovi stili di vita e di consumo.
CUFRAD - © Copyright 2010 All Right Reserved - Credits