338-1938888 o 331-2460501/2/3/4 o 0172-55294info@cufrad.it

PER AIUTARCI

PER AIUTARCI

PER AIUTARCI


PUOI AIUTARE IL CUFRAD NEI SEGUENTI MODI:

CON IL 5 PER MILLE senza che questo comporti alcuna spesa: basta una firma
Per destinare il 5 per mille a favore del CUFRAD è sufficiente che sull’apposita scheda o sezione del Modello che compilate per la dichiarazione dei redditi:
1. mettiate la Vostra firma sotto la scritta: "Sostegno del volontariato" , delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale, delle associazioni e fondazioni" (è consentita la scelta per una sola delle 5 finalità destinatarie del 5 per mille)
2. indichiate nell’apposita casella "Codice fiscale del beneficiario" (sotto la Vostra firma) il codice fiscale del CUFRAD che è 04377610011
3. se siete intestatari di un "CUD" , e non compilate il Mod. 730 e Unico, mettiate anche una seconda firma in fondo alla scheda per la scelta della destinazione del 5 per mille e poi consegnate (senza costi) il CUD ad un qualsiasi sportello di una banca o di un ufficio postale dopo averlo messo in una busta chiusa intestata con il Vostro cognome, nome e codice fiscale e recante la scritta "Scelta per la destinazione dell'8 per mille e del 5 per mille dell’IRPEF".

CON UN AIUTO DIRETTO:
- IN POSTA con versamento sul c/c postale n. 20278107 intestato a CUFRAD
- IN BANCA con bonifico sul c/c postale Codice IBAN: IT 36 T 07601 01000 0000 20278107

Usufruendo di varie AGEVOLAZIONI FISCALI:

Essendo il CUFRAD un'associazione riconosciuta senza scopo di lucro (D.G.R. n. 16 - 29606 del 6/3/2000) avente esclusivamente finalità di assistenza, per chi ci aiuta ci possono essere le seguenti agevolazioni fiscali:

- PER LE PERSONE FISICHE:
Esenzione dall'imposta su successioni e donazioni, senza alcun limite di importo [art. 3, comma 1, del D.Lgs 346/1990 e artt. 13 e 14 della L. 383/2001]

- PER LE IMPRESE:
- Deducibilità dal reddito delle erogazioni liberali (in denaro o in natura) effettuate dalle Imprese, fino a un massimo del 2% del reddito d'impresa dichiarato [art. 100,comma 2, lettera a) del T.U.I.R. e Risoluzione Agenzia delle Entrate n. 234/E del 17/07/2002]
- Esenzione dall'IVA delle donazioni di beni la cui produzione o commercio rientra nell'attività dell'impresa [art. 10, n. 12, del DPR 633/1972]
- Esenzione dall'IVA delle operazioni di divulgazione pubblicitaria effettuate a titolo gratuito [art. 3, comma 3, del DPR 633/1972]


Tel. 017255294 oppure 338 193 88 88 oppure 331 24 60 501/2/3/4  Fax 017253295 www.cufrad.it info@cufrad.it

Vogliamo ringraziare tutti coloro che ci hanno aiutato e che ci aiutano,
perché tutto quanto è stato fatto è stato possibile
solo per la collaborazione da parte di tanti che,
avendo avuto fiducia in quello che il Signore voleva creare qui,
hanno sostenuto il cammino di ogni giorno facendosi strumenti della Provvidenza.
Grazie a tutti coloro che hanno contribuito essendoci vicini, ognuno con le sue possibilità;
chi donando la propria preghiera,
chi donando la propria professionalità nei vari settori,
chi donando il proprio tempo nel volontariato,
chi donando i beni prodotti dalla propria attività quotidiana,
chi donando il denaro necessario per far fronte alle spese.