338-1938888 o 331-2460501/2/3/4 o 0172-55294info@cufrad.it

Le Opinioni

Ho iniziato a bere quando ho scoperto che una mia amica aveva una relazione clandestina con mio marito...

Ho iniziato a bere quando ho scoperto che una mia amica aveva una relazione clandestina con mio marito... CUFRAD OPINIONI ESPERIENZE TESTIMONIANZE. LA MIA OPINIONE SUL CUFRAD, LA MIA ESPERIENZA AL CUFRAD, LA MIA TESTIMONIANZA SUL CUFRAD. DROGA ALCOL ALCOLISMO TOSSICODIPENDENZA FAMIGLIA.

Ho iniziato a bere quando ho scoperto che una mia amica aveva una relazione clandestina con mio marito...

Ho iniziato a bere dopo che ho aggredito fisicamente in modo molto forte una mia amica quando ho scoperto che aveva una relazione clandestina con mio marito...
In quel caso quando l'ho scoperto non sono proprio riuscita a trattenere la rabbia. Ripensandoci non è stata solo lei a distruggere il mio matrimonio perchè c'erano anche altri problemi, ma credo ancora che sia uno dei motivi principali e anche adesso che ci ripenso è difficile non essere arrabbiata.
Da quel momento mi è caduto il mondo addosso, ho iniziato a bere e mi sono lasciata andare, ho smesso di fare qualunque attività.
Per questo sono venuta a curarmi al CUFRAD, per poter ritornare ad avere la voglia di vivere... perchè la mia depressione e l'alcolismo mi hanno portato a non aver più voglia di nulla.
Spesso scopro in me una pigrizia enorme e mi ritrovo con la voglia di fare niente senza motivo. Mi succede molte mattine: appena mi sveglio non ho voglia di alzarmi per fare colazione e dopo vado a rilento su tutto, dal farmi la doccia allo svolgere le mansioni, che mi accorgo costarmi un bel po' di fatica.
Cerco comunque di fare tutto e al meglio perchè capisco l'importanza per me di restare attiva.
Qui al CUFRAD ho imparato a fare tante piccole cose che a casa non facevo più per pigrizia... la casa era diventata un immondezzaio... Ecco le conseguenze delle delusioni, della depressione, dell'alcolismo...