338-1938888 o 331-2460501/2/3/4 o 0172-55294info@cufrad.it

News di Alcologia

La droga più diffusa in Italia è la cannabis

La droga più diffusa in Italia è la cannabis

La droga più diffusa in Italia è la cannabis

di Roberta Lunghini

 

La cannabis rappresenta ancora la quota maggiore del mercato italiano delle sostanze illecite. Ciò è dovuto sia alla sua importazione da molti Paesi di approvvigionamento, ma anche all’aumento della produzione interna. Di rilievo il fatto che i cannabinoidi sono oltre il 90% del totale degli stupefacenti sequestrati nella nostra Penisola. Inoltre, nonostante un notevole incremento del consumo delle cosiddette nuove droghe, la marijuana resta ancora la più diffusa sia tra gli adulti che tra i giovanissimi. Circa 1/3 della popolazione ne ha sperimentato gli effetti almeno una volta nel corso della propria vita e oltre 1/4 degli studenti delle superiori ne ha fatto uso nel 2016. Tra questi ultimi, poi, almeno 90 mila riferiscono di assumerla praticamente ogni giorno e quasi 150 mila sembrerebbero farne un abuso problematico. I dati sono contenuti nella Relazione annuale al Parlamento 2017 sullo stato delle tossicodipendenze redatta dal Dipartimento politiche antidroga.


Allegati: Dipartimento politiche antidroga - RELAZIONE ANNUALE AL PARLAMENTO 2017 SULLO STATO DELLE TOSSICODIPENDENZE IN ITALIA

http://www.west-info.eu/it/la-droga-piu-diffusa-in-italia-e-la-cannabis/

(Articolo pubblicato dal CUFRAD sul sito www.alcolnews.it)